CONVOCAZIONE RIUNIONE DI PUBBLICO ACCERTAMENTO

Il Mipaaft– Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo, con comunicazione del 12 novembre 2018 Protocollo n. 0079232, d’intesa con l’Associazione per la registrazione dell’I.G.P. “Olio Lucano” e la Regione Basilicata, ha convocato la RIUNIONE DI PUBBLICO ACCERTAMENTO Per la richiesta di riconoscimento della I.G.P. “Olio Lucano” ai sensi del Regolamento (CE) n. 1151/2012 e del decreto 14 ottobre 2013.

Le principali Cultivar Lucane

Sono 127 i comuni interessati dalla coltura di olivo, 5 i principali areali di produzione individuabili sul territorio regionale; mediamente “alta” la qualità organolettica degli oli ottenuti. È quanto emerge dallo studio condotto dall’Università degli Studi della Basilicata e realizzato in collaborazione con l’Alsia e il dipartimento Agricoltura e Sviluppo rurale della Regione Basilicata.

OLIO LUCANO IGP, DOMANDA RICONOSCIMENTO INVIATA AL MIPAAF

“Aggregazione, tracciabilità, identità territoriale e difesa della tipicità dell’olio extravergine di oliva lucano. Si apre oggi un nuovo capitolo per la storia dell’agroalimentare di qualità della nostra regione con la presentazione della domanda di riconoscimento della Indicazione Geografica Protetta “Olio Lucano” che l’Associazione di Organizzazioni di produttori del comparto oleario invierà insieme alla documentazione ed al disciplinare di produzione al Mipaaf”.